Spagna, per Real Madrid-Barcellona riparte la “polpomania”

POLPO PAUL REAL MADRID BARCELLONA / BENALMADENA (Spagna) – Morto un polpo, se ne fa un altro. E’ questo ciò che devono aver pensato in Spagna per spettacolarizzare, qualora ce ne fosse ancora bisogno, il “Clasico” tra Real Madrid e Barcellona. In vista del match (primo dei quattro che vedrà le due formazioni affrontarsi tra campionato e coppe), l’acquario di Benalmadena, località balneare vicino a Malaga, ha voluto in qualche modo rilanciare il mito del defunto Paul, cefalopode avvolto e incoronato come mito durante i mondiali sudafricani.
Sfida non solo sul campo, tra le due compagini spagnole, ma anche in acqua. Saranno infatti due i polipi – riporta As.com – che tenteranno di pronosticare il risultato del match di Liga spagnola. Iker e Iniesta , questi i nomi degli aspiranti indovini, avranno domani l’occasione di concorrere per il titolo di “polpo veggente“. Grande attesa, dunque, in Spagna per conoscere l’erede di Paul, ovvero l’erede del “polpo mondiale”.

Marcelo e Puyol (Getty Images)

Notizie Correlate

Commenta