Serie B, grande attesa per il posticipo tra Livorno e Brescia

Serie B, posticipo Livorno-Brescia: Serie A, salvezza e mercato
Tonali @ Getty Images

Si chiude questa sera alle 21 la trentatreesima giornata del campionato di Serie B tra il Brescia di Corini e il Livorno di Breda

Manca ormai pochissimo al fischio d’inizio del posticipo della 33esima giornata di Serie B tra Livorno e Brescia, in programma questa sera alle ore 21,00. Il match dell’Armando Picchi potrebbe risultare decisivo sia per quel che riguarda la volata promozione sia per quanto concerne lo sprint salvezza: i padroni di casa vengono da tre sconfitte di fila e occupano al momento la terzultima posizione in classifica a quota 30 punti, mentre le ‘Rondinelle’ hanno conquistato 10 punti nelle ultime quattro partite di campionato e sono primi con 57 punti. Attenzione, inoltre, a diversi giocatori che potrebbero accendere la prossima sessione estiva di calciomercato. CLICCA QUI per essere costantemente aggiornato sul campionato cadetto.

Livorno-Brescia, dal campo al mercato: quanti talenti

In casa Livorno riflettori puntati sui due difensori Matteo Di Gennaro e Andrea Gasbarro e sull’attaccante Filip Raicevic: il primo è un centrale classe ’94 alto 192 centimetri, che sta dimostrando di possedere delle buonissime qualità atletiche e tecniche. Gasbarro è un classe ’95 cresciuto nelle giovanili del club amaranto e pronto adesso per il grande salto, mentre Raicevic è un attaccante montenegrino classe ’93 che possiede anche il passaporto belga. Tra le fila del Brescia attenzione, invece, a Tonali, Ndoj e Spalek: il regista classe 2000 non ha bisogno di presentazioni ed è già finito nel mirino di alcune big di Serie A. Ndoj è un centrocampista italiano naturalizzato albanese di appena 22 anni di cui sentiremo sicuramente parlare in futuro, mentre Spalek è un trequartista classe ’97 che può essere impiegato anche come esterno offensivo. Livorno-Brescia, insomma, si preannuncia caldissima non solo in ottica salvezza.