Grigoris Kastanos, centrocampista: età, carriera, caratteristiche tecniche e social

Kastanos Juventus
Kastanos (Getty Images)

Conosciamo meglio il centrocampista cipriota, attualmente in forza all’Under 23 della Juventus

La Juventus Under 23, dopo un inizio piuttosto incerto, ha sistemato la classifica, grazie alle ultime due vittorie consecutive contro Pro Piacenza e Alessandra. I 6 punti conquistati hanno allontanato dai bianconeri le zone più basse della classifica, permettendo al contempo a Zironelli di spegnere le sirene dell’esonero. Tra i migliori nella compagine torinese c’è stato Grigoris Kastanos, fresco di rinnovo contrattuale con la Juventus. Conosciamo meglio il nazionale cipriota, sotto diversi punti di vista.

Per tutte le notizie più importanti della igornata CLICCA QUI!

Grigoris Kastanos, centrocampista: età, carriera e caratteristiche tecniche

Kastanos nasce a Nicosia, capitale di Cipro, il 30 gennaio 1998. Dopo aver mosso i primi passi con la maglia dell’EN Paralimni, viene prelevato dalla Juventus il 31 gennaio 2014, giorno successivo al compimento del sedicesimo anno di età. Nella stagione 2014/2015 comincia a mettersi in mostra con la Primavera, con cui ottiene 9 presenze in campionato e 3 in Youth League, siglando anche 2 gol. Il suo miglioramento si certifica anche l’anno successivo, durante il quale, oltre a crescere dal punto di vista del minutaggio, realizza 13 gol e 4 assist. Il 20 gennaio 2017 compie il grande salto tra i professionisti, passando in prestito al Pescara, allora in Serie A. L’esordio nel massimo campionato italiano avviene otto giorni dopo, nella gara persa 3-0 contro l’Inter. In quel frangente Kastanos gioca 82′ nel ruolo di trequartista. Dopo una parentesi poco fortunata l’anno scorso in prestito ai belgi dello Zulte Waregem, quest’anno è un punto fermo del centrocampo di Zironelli nell’Under 23 bianconera.

Kastanos è un riferimento anche del centrocampo della Nazionale cipriota, con cui ha giocato 19 partite, segnando anche un gol contro la Bulgaria durante la scorsa UEFA Nations League.

Quanto alle caratteristiche tecniche, Kastanos si evidenzia per la grande rapidità con cui riesce a districarsi con il pallone. Bravo a sfornare assist per i compagni, il cipriota si distingue anche per una buona freddezza sotto porta. Dotato di un sinistro preciso e delicato, si rivela pericoloso sui calci piazzati. Pur essendo mancino naturale, non disdegna infine di giocare il pallone con il piede debole, anch’esso dotato di un’ottima sensibilità.

Grigoris Kastanos, centrocampista: vita privata e social

Kastanos è molto attivo sul proprio profilo Instagram, che conta 13.000 follower. Oltre a pubblicare foto dei suoi momenti calcistici più significativi, il centrocampista è solito fotografarsi in scene di vita quotidiana. Oltre al calcio, tra le sue passioni principali c’è il biliardo. In un’intervista di alcuni anni fa, il suo rappresentante in Italia, Letterio Pino, lo ha definito come un ragazzo tranquillo e senza grilli particolati per la testa, cerificando la sua grande serietà e voglia di far bene nel mondo del calcio.