Colantuono (Getty Images)

Highlights video Salernitana-Livorno: gol, tabellino e azioni della decima giornata di Serie B

Adesso è ufficiale: è la Salernitana la vera sorpresa stagionale in Serie B. In mezzo a tante squadre già accreditate per la promozione diretta sbucano dal nulla i ragazzi di Colantuono e si piazzano al terzo posto. Merito del posticipo del turno infrasettimanale, chiuso con l’ennesima vittoria. Di fronte il Livorno di Lucarelli, squadra ancora a caccia di una propria identità e tristemente ultima in classifica. E la differenza di valori in campo si vede tutta. Salernitana in vantaggio alla mezz’ora: angolo di Di Gennaro e in una selva di gambe spunta Bocalon che sblocca il risultato. Il raddoppio arriva nella ripresa: punizione magistrale di Pucino, Mazzoni può solo guardare il pallone insaccarsi alla sua destra. Al 76′ si vede il Livorno: cross dalla sinistra e il difensore Matteo Di Gennaro svetta di testa per il 2-1. Piccolo brivido per la Salernitana, ma a chiudere i conti ci pensa ancora uno dei top 11 di questa giornata, Riccardo Bocalon, ancora su calcio d’angolo. Palumbo batte proprio sulla testa dell’attaccante che schiaccia in rete e chiude i conti. Granata adesso appaiati in classifica col Verona, a due punti dal primo posto.

Serie B, il tabellino di Salernitana-Livorno

Salernitana-Livorno 3-1 (primo tempo 1-0)

Marcatori: 31’ Bocalon (S), 60’ Pucino (S), 76’ Di Gennaro (L), 88’ Bocalon (S)

Salernitana (3-4-1-2): Micai; Mantovani, Migliorini (45’ Casasola), Gigliotti; D. Anderson, Castiglia (58’Odjer), Di Tacchio, Pucino; Di Gennaro (86’ Palumbo); Jallow, Bocalon. All. Colantuono

Livorno (3-5-2): Mazzoni; Gonnelli (68’ Murilo), Di Gennaro, Albertazzi; Fazzi, Valiani, Bruno (78’ Kozak), Rocca (55’ Diamanti), Iachipino; Maiorino, Raicevic. All. Lucarelli

Arbitro: Rapuano della sezione di Rimini

Ammoniti: 60’ Bruno (L), 65’ Maiorino (L), 70’ Fazzi (L), 73’ Di Gennaro (S), 78’ Pucino (S)

Highlights Serie B, video Salernitana-Livorno

Ecco gli highlights del match, con i goal, le migliori occasioni create dalle due squadre, tutti i fatti salienti e le emozioni della partita.

Alessandra Curcio