Rossi Lecce
Alessandro Rossi (Getty Images)

Alessandro Rossi potrebbe essere un’ottima idea per l’attacco del Lecce. L’attaccante della Lazio si sta allenando agli ordini di mister Inzaghi. 

La stagione del Lecce è iniziata nel migliore dei modi. La squadra allenata da Fabio Liverani, reduce dall’entusiasmante vittoria in casa dell’Hellas Verona, si trova attualmente a tre punti dalla vetta. Per una neo-promossa si tratta di un risultato importante con il club pugliese che punta così ad entrare nei play-off. Un’idea interessante per l’attacco leccese potrebbe essere quella del centravanti classe 1997 Alessandro Rossi, che si sta allenando agli ordini di mister Inzaghi senza essere utilizzato in partite ufficiali. In estate il biancoceleste ha preso parte al ritiro di Auronzo di Cadore mettendosi in mostra con diversi gol nelle varie amichevoli pre-stagionali. Nella scorsa sessione di mercato il suo passaggio al Lucerna è saltato e così, per il momento, il giovane attaccante  ritrova ancora a lavorare a Formello. Negli ultimi giorni sembrava molta interessata al biancoceleste anche la Virtus Entella in attesa del verdetto del ripescaggio in Serie B.

Calciomercato Serie B, Rossi vuole tornare a splendere

Nella scorsa stagione Alessandro Rossi è stato mandato dal presidente Lotito a farsi le ossa in Serie B. Con la maglia della Salernitana ha disputato ben 27 partite trovando la via del gol soltanto in tre occasioni. Prodotto del settore giovanile della Lazio, Rossi si è messo in mostra con la Primavera biancoceleste nella stagione 2015-2016 firmando dieci reti in 25 partite complessive tra campionato e Coppa. Poi l’exploit nell’anno successivo con ben 24 gol siglati in 22 incontri prima del passaggio in prestito in Serie B a Salerno senza però stupire. Ora Rossi potrebbe ripartire dal campionato cadetto per tornare a segnare gol decisivi. Come faceva un tempo in Primavera.