Queste le parole del mister biancorosso Vincenzo Torrente, raccolte da Radio Touring 104, alla fine del match Reggina-Bari terminata 1-0 per gli amaranto “Siamo entrati con l’approccio sbagliato commettendo quell’ingenuità sulla loro rete in apertura. A quel punto la Reggina ha giocato la sua partita sfruttando le ripartenze mentre noi nella prima frazione non siamo stati bravi soprattutto nei movimenti senza palla. Nella ripresa invece in campo abbiamo giocato solo noi ma non siamo stati concreti come nelle precedenti circostanze. Siamo la squadra più giovane del campionato e dobbiamo lottare fino alla fine per ottenere la salvezza