Davide Dionigi

Il tecnico della Reggina Davide Dionigi commenta così la sconfitta con la Juve Stabia: “Ci siamo abbassati troppo, ma è anche vero che fino al gol la Juve Stabia non aveva fatto grandi cose. Nel secondo tempo ci stava abbassarsi un po’. Il pareggio sarebbe stato più giusto. Oggi abbiamo tirato in porta meno del solito, non siamo riusciti a creare tanto, ma l’avevamo preparata così, dovevamo fare di più quando sono entrati Ceravolo e Sarno. Le sconfitte sono tante, ma le ultime sono immeritate. Sono abbastanza contento, ma resta il nostro solito difetto: dobbiamo segnare di più”. Dionigi ha commentato anche l’arbitraggio di Tommasi, che lo ha espulso negli ultimi minuti del primo tempo: “Non ha retto il peso della partita, Gorzegno doveva essere espulso. Siamo martoriati da arbitraggi a senso unico”.