Calcio in lutto, e’ morto Luigi Menti


VICENZA – Lutto nel mondo del calcio per la morte di Luigi Menti, mezzala della Lanerossi Vicenza negli anni ’50 e ’60.
Aveva 79 anni e dopo una breve malattia si e’ spento. Nipote di Romeo Menti (appartenuto al ‘Grande Torino’ tristemente scomparso nella Tragedia di Superga e al quale è intitolato lo stadio di Vicenza), Luigi, conosciuto come Menti IV, ha militato nelle fila dei veneti per tutto l’arco della sua carriera, salvo una brevissima parentesi con il Padova nella stagione ’58-’59.

Curiosita’: Nel corso della sua carriera Menti ha rifiutato offerte da parte della Roma e della Juventus nei primi anni ’60 rimanendo fedele alla maglia biancorossa con la quale detiene il record di 314 presenze, tre in meno di quelle di Giulio Savoini

Notizie Correlate

Commenta