Il tecnico della Virtus Lanciano Carmine Gautieri si proietta sulla volata salvezza che coinvolge anche i rossoneri “Da quota 46 in poi sono tutte a rischio le compagini coinvolte. Il calendario si può anche guardare ma sono i risultati pieni che contano ed infatti dobbiamo guardare esclusivamente a noi stessi cercando sempre di mettere sul campo la giusta cattiveria. Per ciò che concerne la gara di martedì avevo paura del contraccolpo psicologico dopo la sconfitta maturata in quel modo al San Nicolan di Bari. Inversamente contro la Ternana i ragazzi hanno disputato una buona partita creando diverse occasioni soprattutto nella prima frazione