Empoli (getty images)

 

Il Presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi ha concesso un’intervista a Tuttosport. Ecco alcune delle sue parole: ”Non dobbiamo essere assorbiti dalla questione playoff. I ragazzi devono pensare alla partita contro il Grosseto: sarà durissima, i nostri avversari ci terranno a mettersi in mostra per il futuro. Da metà ottobre c’è stato un miglioramento generale nella condizione della squadra e molti giocatori sono cresciuti. Ora i ragazzi credono all’impresa e, anche se attraversiamo un periodo delicato per gli infortuni che hanno decimato la difesa, ci proveranno. Si deciderà tutto nelle ultime due giornate. Saponara? E’un giocatore importante, del livello di Montella e Di Natale. Però ultimamente, come è successo in passato ad altri ragazzi destinati a grandi squadre, lo vedo un po’ bloccato psicologicamente, come se sentisse il peso di dimostrarsi all’altezza. E’ comprensibile, ma gli direi di giocare con più spensieratezza. Hysaj e Laurini? Non so se a breve o a medio termine, ma di sicuro sono destinati alla Serie A anche Hysaj e Laurini (quest’ultimo non cresciuto nell’Empoli ma scovato nel Carpi, ndr ). In questa stagione sono migliorati molto, merito della loro disponibilità e del lavoro di tutto lo staff. Regini? E’ esploso con lo spostamento da terzino a centrale e ha un’ottima carriera davanti. Con la Samp ne stiamo parlando, i blucerchiati puntano su di lui”.

Marco Orrù