Pro Vercelli – Crotone, le voci dei protagonisti

Massimo Drago (Getty Images)

 

PRO VERCELLI CROTONE VOCI PROTAGONISTI INTERVISTE POST PARTITA / Vercelli – Ancora collegati dallo stadio Silvio Piola di Vercelli, vi riportiamo le voci dei protagonisti della gara disputatasi oggi tra Pro Vercelli e Crotone. Di seguito gli interventi dei due allenatori, del centrocampista bianco Espinal e del presidente vercellese Secondo.

Iniziamo da mister Drago, il quale ha commentato così la prima vittoria esterna della stagione:” E’ stata una vittoria importante, giocata con cuore e soprattutto con le idee. Abbiamo subito un po’ il ritorno della Pro Vercelli nel secondo tempo. Ci siamo comunque compattati e abbiamo trovato il secondo gol. Squadra più coperta? Non penso. Noi cerchiamo sempre il possesso palla, cercando di sviluppare le azioni sugli esterni. Avevamo fatto altre partite belle come quella di oggi, ma non era arrivato il risultato. Così, erano venute a mancare alcune certezze”.

Alla soddisfazione di Drago, si contrappone la delusione di mister Camolese, ancora sconfitto:” La squadra ha giocato con troppa paura. La paura non aiuta nessuno. Non aiuta le prestazioni. E’ stata una squadra troppo contratta, senza il necessario agonismo. Non siamo riusciti a mettere in difficoltà una squadra alla nostra portata. Ho ancora troppi difensori che hanno paura di togliersi dalla linea. Troppe volte abbiamo dato la possibilità agli attaccanti avversari di girarsi. Nel secondo tempo i ragazzi siamo partiti meglio. Vorrei vedere questo approccio sempre. All’ultimo sforzo abbiamo preso un altro gol evitabilissimo”.

Il dispiacere si avverte anche dal centrocampista dominicano Vinicio Espinal: “E’ stata una sconfitta pesante anche perché il Crotone ha trovato il secondo gol nel nostro momento migliore. Siamo stati quadrati nel primo tempo. La rete ci ha permesso di reagire ma non è andata bene. Siamo amareggiati, dispiaciuti. Ci impegniamo al massimo e quando non arrivano i risultati, dà fastidio”.

Nonostante le recenti sconfitte, la posizione di mister Camolese non vacilla. A ribadire la fiducia è il presidente vercellese Secondo:”La posizione del mister è salda. Ne abbiamo già cambiato uno, basta e avanza. Camolese lavora con grande intensità, i risultati non sono al momento soddisfacenti. Per fortuna ci sono ancora tante partite”.

 

Hervé Sacchi

Notizie Correlate

Commenta