Calciomercato Novara, Giaretta sullo scambio Giorgi-Mehmeti

Cristiano Giaretta

Sono ormai diverse settimane che si parla di un possibile scambio tra il Palermo e il Novara, col centrocampista Luigi Giorgi che dovrebbe trasferirsi in Sicilia e l’attaccante Agon Mehmeti che dovrebbe passare alla corte di Tesser. Il ds azzurro Cristiano Giaretta ha parlato a ‘calciomercato.it’ delle difficoltà della trattativa: “Ho sentito oggi il direttore Perinetti telefonicamente e avremo la possibilità di rivederci nella giornata di giovedì. Stiamo parlando di un’operazione complessa, ma sia noi che il Palermo stiamo cercando di far quadrare il cerchio. L’interesse nei confronti di Giorgi da parte dei rosanero esiste, così come il nostro nei confronti di Mehmeti, ma è anche vero che entrambe le società in questo momento hanno la necessità di chiudere operazioni in uscita per snellire l’organico. Stiamo lavorando anche sulla formula dei due trasferimenti, se optare per un prestito con diritto di riscatto o su una comproprietà, con i due calciatori comunque che hanno già confermato il gradimento delle rispettive destinazioni. Giovedì giorno giusto per la chiusura? Non penso, sarà piuttosto un’ulteriore occasione per cercare di trovare la soluzione più congeniale alle due società”. Giaretta ha invece escluso che l’asse col Palermo possa riguardare anche Luca Di Matteo e Carlos Labrin: “Non esiste un interesse da parte nostra nei confronti dei due ragazzi. Possiamo ritenerci soddisfatti per quel che riguarda la difesa, essendo ampiamente coperti in ogni ruolo del reparto”.

Notizie Correlate

Commenta