Calcioscommesse, De Vezze si è avvalso della facoltà di non rispondere

L’ex centrocampista del Bari Daniele De Vezze, nella giornata odierna,  si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al Pm Ciro Angelillis per ciò che concerne la vicenda calcioscommesse. Si fa riferimento al filone barese, cu cui stanno indagando i magistrati. Nel mirino ci sarebbero due match pssia Salernitana-Bari 3-2 della stagione 2008/09 e Bari-Treviso 0-1 del campionato cadetto precedente.

Notizie Correlate

Commenta