Calciomercato Serie B / ESCLUSIVO, alla scoperta di Vitor Saba

Una delle promesse del Flamengo, Vitor Rodrigues Saba, meglio conosciuto come Vitor Saba, è un candidato forte a sbarcare in Italia questa finestra di mercato. Nativo di Rio de Janeiro, Vitor Saba nasce nel luglio 1990 e comincia presto a farsi notare nel calcio che conta. Ha prima giocato in categorie in base uno dei più grandi club in Brasile, Vasco da Gama, che ha rivelato l’attaccante Romario, uno dei più grandi calciatori del pianeta. In Vasco dal 2001, Saba ha iniziato la sua storia come un collezionista di titoli.

E ‘stato campione di Copa Macaé (Mirim), nel 2002, della Copoa Gazetinha nel 2003  e ha vinto il titolo nel 2004, e hanno sacra Campeão Taça Brasil/Japão (Infantil) nel 2004. Nel 2007 si trasferisce in un’altra squadra a Rio de Janeiro e uno dei più grandi club brasiliani, il Flamengo, la squadra che ha scoperto giocatori come Junior (ex di Pescara e Torino) e Leonardo (ex allenatore di Milan e Inter). Nel Flamengo Vitor Saba ha continuato a seguire il percorso di Junior e Leonardo, che è quello di vincere i titoli. Nel club della gioventù, quando arrivò, ha vinto la Coppa São Lourenço (Juvenile), 2007, la Coppa Internacional Circuito das Águas e il Torneo Carioca dello stesso anno. Nel 2008 ha vinto Taça Rio Juniores. Dopo essere stato pluri-campione nelle selezioni giovanili, era arrivato per il il momento di esordire tra i professionisti, ma come tanti altri giocatori delle giovanili del Flamengo, ha finito per non avere molte opportunità nella prima squadra del club. Ceduto in prestito al Macae e al Vitoria, tornò al Flamengo nell’ agosto 2011.

Tra le caratteristiche di Vitor Saba sicuramente la duttilità. Sebbene la sua posizione preferita sia quella di centrocampista offensivo, può anche agire sulla fascia sinistra dell’attacco. Le sue caratteristiche principali sono il passaggi illuminanti, la visione gioco, lanci brevi e dribbling. Si tratta di un giocatore con una buona qualità tecnica. Inoltre è un giocatore che è sempre nel vivo del gioco e con ottima personalità. Con 1,87 m per 73kg, difficilmente perde la palla.Vitor Saba si sta attualmente allenando con il Flamengo e ha fornito alcune buone prestazioni, condite anche da molti gol. Agisce spesso nella stessa squadra anche Thomas, un’altra rivelazione del Flamengo e Adryan. Cosa potrebbe facilitare il suo trasferimento in Italia? Il fatto che la situazione finanziaria del Flamengo non è buona.Victor Saba può essere una grande opzione per le società di Serie B in Italia che desiderano comporre la propria squadra con un giocatore di talento e personalità pronto a mettersi in mostra nel grande calcio.

Jessica Corais da Rio

Notizie Correlate

Commenta