Non saranno i soldi ma il progetto a far prendere a Valentino Rossi una decisione sul suo futuro: “A dire il vero la Ducati l’offerta l’ha ritoccata al ribasso rispetto a questi anni – ha detto il nove volte campione del mondo -. Di soldi ce ne sono di meno, ma fortunatamente per me non sono così importanti per decidere. Alla Ducati guadagnerei più soldi rispetto alle altre offerte, ma tante cose cambieranno, almeno così sembrerebbe perché in Audi vogliono far bene”.