Calcioscommesse, ecco le richieste di squalifica di Palazzi per la Serie A. Stangata la Juventus!

Stefano Palazzi

 

Due punti di penalizzazione e 50mila euro d’ammenda per il Bologna, 50mila euro d’ammenda per l’Udinese: queste le sanzioni richieste dal procuratore federale Stefano Palazzi al processo sportivo sul calcioscommesse in corso a Roma. Il Bologna è stato deferito per il presunto illecito commesso dai propri tesserati Daniele Portanova, Marco Di Vaio e Marcello Sanfelice nella partita Bologna-Bari del maggio 2011, mentre l’Udinese doveva rispondere per l’omessa denuncia contestata all’ex tesserato Simone Pepe per la partita Udinese-Bari del maggio 2010. Inoltre, tre anni e sei mesi di squalifica per Leonardo Bonucci e un anno per lo stesso Simone Pepe per quanto riguarda la Juventus. Entrambi i giocatori bianconeri sono stati deferiti per la violazione dell’articolo 7 del codice di giustizia sportiva in riferimento alla partita Udinese-Bari del maggio 2010: mentre Bonucci, però, deve difendersi dall’accusa di illecito sportivo, Pepe è stato deferito per omessa denuncia.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta