Calcioscommesse, Iacovelli: “Bonucci non ha mai preso soldi, è una brava persona”

Angelo Iacovelli, l’ex infermiere del Bari arrestato nell’ambito dell’inchiesta calcioscommesse, ha negato il coinvolgimento di Leonardo Bonucci nella vicenda. Secondo quanto detto in un’intervista a ‘Sky Sport’, il difensore della Juventus, deferito per illecito sportivo, “non c’entra niente. I soldi di quella partita (Udinese-Bari) li ha presi tutti il signor Masiello, e poi ha dato 1000 euro a me. Bonucci e Masiello non si parlavano nemmeno, non erano in buoni rapporti. Bonucci è una brava persona”.

Notizie Correlate

Commenta