Calcioscommesse, da Palazzi nessuna richiesta per Conte

Antonio Conte

Nessuna richiesta di pena per Antonio Conte. L’arringa del procuratore Stefano Palazzi al processo calcioscommesse si è conclusa lasciando in sospeso la posizione del tecnico della Juventus e del suo vice Angelo Alessio. Per entrambi resta dunque in piedi l’ipotesi patteggiamento. Il dibattimento riprenderà domani alle 9.30.

Notizie Correlate

Commenta