Calciomercato Serie B, questi i principali colpi delle ventidue compagini!!

E’ tempo di primi bilanci, con il mese di luglio ormai ai saluti, per ciò che concerne il calciomercato cadetto. Vi proponiamo alcuni dei colpi più importanti che sono stati messi a segno delle compagini che dovrebbero far parte del prossimo campionato di Serie B, aspettando le sentenze sul calcioscommesse.  L’Ascoli si è aggiudicata le prestazioni di Simone Zaza, una seconda parte di stagione davvero positiva con il Viareggio in Lega Pro, talentino proveniente dalla Sampdoria. Un’importante conferma per la porta del Bari: Eugenio Lamanna sarà il numero 1 biancorosso anche nella prossima stagione. Lo hanno definito il piccolo “Ibra” per origini similari e prestanza fisica: a Brescia è arrivato Marko Mitrovic che ha già ben impressionato nelle prime amichevoli. Nel Cesena di Campedelli si potranno ammirare le giocate di Marco D’Alessandro dalla Roma, mentre in attacco l’esperienza di Davide Succi e l’entusiasmo della giovane promessa Gianluca Lapadula (lo scorso anno capocannoniere in lega pro due con il San Marino) potrebbero spingere davvero in alto il Cavalluccio. In attesa dei prossimi colpi, soprattutto in attacco, il Cittadella si gode il duo Sosa-Coly proveniente dal Taranto. Un estremo difensore di spessore per il Crotone ovvero quell’Emanuele Concetti che aveva già difeso i pali dei pitagorici dal 2007 al 2011. L’Empoli fino ad ora ha puntato sugli under più qualche rinforzo come il ritorno di Pratali e l’acquisto degli ex Sorrento Croce e Camillucci apprezzati da mister Sarri. Per il Grosseto ecco tre calciatori provenienti da parentesi felici in Lega pro girone A: si tratta di Bremec, Som e Obodo rispettivamente da Taranto, Como e Pisa. Fino ad ora è una delle regine del mercato cadetto, l’Hellas Verona si è assicurata tra gli altri i centrocampisti Alessandro Carrozza, Armin Bacinovic, Raphael Martinho e l’attaccante Andrea Cocco (12 centri nella scorsa stagione cadetta con l’Albinoleffe). Un giusto mix tra under e over per riconfermarsi: la Juve Stabia ha puntato sul ritrovato Seculin in porta e l’affidabilità della coppia Cellini-Bruno in attacco garantendosi le prestazioni anche di Giuseppe Figliomeni dal Varese, una seconda parte di torneo davvero positiva con la maglia della Nocerina. Nel nuovo Lecce che sta nascendo occhio a Ledian Memushaj, in grande evidenza con il Carpi nel campionato di Lega Pro. Uno stantuffo inesauribile per il Livorno di Davide Nicola, si tratta di Giuseppe Gemiti che ben si è disimpegnato in precedenza con il Novara. Due ritorni importanti per il Modena versione 2012-2013: sono Matteo Ardemagni e Francesco Signori i quali hanno contribuito alla salvezza dei canarini arrivando nel mercato di riparazione dello scorso gennaio. La coppia Piovaccari-Gonzales e il talento di Bardi tra i pali: ecco il Novara di Attilio Tesser pronto a risalire in quella massima serie dopo la fugace apparizione conclusasi con la retrocessione di appena due mesi e mezzo fa. Il Padova punta su Fulvio Pea, allenatore che ha dimostrato al Sassuolo il suo valore in cadetteria. Per centrare quantomeno i play off c’è Federico Viviani, prodotto di qualità assoluta della “cantera” della Roma più Khouma Babacar in rampa di lancio per l’attacco biancoscudato. La coppia Caridi-Zigoni per la neopromossa Pro Vercelli di Braghin, il grande potenziale di Manuel Fischnaller per la Reggina di Davide Dionigi che potrà contare anche su Gianmario Comi come nuova possibile stellina della B. Il Sassuolo ha confermato Gennaro Troianiello, l’uomo degli ultimi venti minuti neroverdi, mentre lo Spezia ha dato vita ad una vera e propria rivoluzione. Su tutti da segnalare le operazioni in entrata legate ad Andrea Bovo, Filippo Porcari, Davide Di Gennaro, Thomas Pichlmann e Marco Sansovini più gli under promettenti. L’altra neopromossa Ternana ha inserito nel proprio roster il difensore Maurizio Lauro e l’attaccante Luis Maria Alfageme, 9 reti nel Grosseto da spalla di Sforzini più Alberto Brignoli portiere che ben si è disimpegnato con il Lumezzane nella scorsa stagione. Per il Varese il colpo Nnamdi Oduamadi oltre al difensore Angelo Rea dal Sassuolo, infine la Virtus Lanciano alla prima assoluta punta su Testardi-Fofana per raggiungere la permanenza in cadetteria.

Notizie Correlate

Commenta