Reggina, nel triangolare di Ancona gioie e dolori. Dionigi: ”Sono soddisfatto”

Davide Dionigi

 

La Reggina, nella giornata di ieri, era impegnata in un triangolare allo stadio Del Conero di Ancona contro i padroni di casa e il Trapani. Un test probante che ha permesso al tecnico Dionigi di vedere a che punto si trova la sua squadra. Nella prima partita contro i siciliani, club di Prima Divisione, che lo scorso anno è stata ad un passo dalla Serie B, i calabresi hanno vinto per 2-0 con reti di Rizzato e Ceravolo, mentre nel match contro di dorici, che si preparano al prossimo campionato di Serie D, i calabresi hanno impattato per 0-0, con due grosse chance fallite da Bombagi. Al termine delle due partite, ecco le parole di mister Dionigi. ”Sono contento di queste due mezze partite, le abbiamo affrontate con una buona intensità, nonostante siamo ancora a luglio. Potevamo anche fare qualcosa di più, soprattutto in zona gol, ma va bene così. Stuani? Mi è piaciuto, in area di rigore ci sa fare. Mercato? La rosa va completata, ma prima bisogna sfoltire…”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta