Il presidente del Grosseto Piero Camilli commenta ai microfoni di Radio Sportiva il deferimento della società maremmana per ciò che concerne la vicenda calcioscommesse “Il mondo del calcio è marcio. Dopo che ci hanno rubato due volte la Serie A ora stiamo dietro a queste situazioni ridicole, non voglio più sapere niente” tuona il patron “Questo processo è assolutamente vergognoso.Anche il primo filone è stato incredibile, la responsabilità oggettiva è qualcosa di scandaloso. Io vengo truffato o tradito da miei giocatori e devo pure pagare? Non esiste” aggiunge Camilli “Sono molto tranquillo e sereno perchè è tutta gente che sparla del Grosseto e della mia persona. Alla fine non avrò problemi a dimostrare la nostra e la mia estraneità rispetto ai fatti”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here