Milan, parte anche Cassano?

Sembra che Antonio Cassano sia tra gli scontenti per le tante partenze di casa Milan. L’attaccante potrebbe partire e sembra che la Samp sia in cima alle preferenze del barese. Come ricorda la Gazzetta dello Sport l’ex blucerchiato uscì così in conferenza stampa alla notizia della partenza di Thiago Silva: “Dare via Thiago Silva è dura. Lui non è sostituibile, lui è il 50 per cento della nostra squadra. Io da ignorante non lo darei mai via. Bisogna essere chiari sugli obiettivi: senza di lui non si può lottare per campionato e Champions. È un delitto perdere Thiago. La società ragionerà sul fatto che entrano molti soldini, ma dobbiamo essere chiari. Ibra? È un mesetto che non lo sento, ma se si arrabbia per la cessione di Thiago gli dò ragione. Io adesso voglio giocare bene questo Europeo, poi vedrò se resto al Milan o no. Io una idea ce l’ho, ma la dico a chi so io. La Sampdoria? Io ho un sogno, ma lo tengo per me. Certo, quello alla Sampdoria è stato il periodo migliore della mia vita”. Staremo a vedere…

Notizie Correlate

Commenta