Calcioscommesse, Inacio Joelson svuota il sacco davanti la Procura Federale! Grosseto nei guai?

E’ durato circa due ore e quaranta minuti l’interrogatorio di Inacio Joelson in Procura Federale per ciò che concerne la vicenda calcioscommesse. L’audizione è stata richiesta dallo stesso attaccante attualmente al Pergocrema, ma ex Grosseto, per poter usufruire dell’istituto del patteggiamento. Nell’audizione odierna, contrariamente a quanto negato nel primo confronto con gli inquirenti federali, il brasiliano ha confermato la tentata combine di Ascoli-Grosseto del 30 aprile 2010. Un’ammissione già fatta al gip di Cremona Guido Salvini e per cui, lo scorso 4 giugno, ottenne la revoca degli arresti domiciliari.

Notizie Correlate

Commenta