Reggina, Dionigi come un martello pneumatico!

Peggio di un martello pneumatico. Davide Dionigi non dà tregua alla Reggina, pretendendogrande applicazione sulla tattica. Nella seduta domenicale, il lavoro si è inizialmente divisoin due fasi: il mister si è occupato degli schemi offensivi, mentre il suo secondo Sibilano haintrattenuto l’altra metà della squadra sul possesso palla prolungato, utilizzando difensori emediani.
Successivamente, Dionigi ha disposto sul campo un 3-4-3, col compito di aggredire alto unoschieramento avversario, disposto col 4-2-3-1. L’esercitazione è durata 20 minuti. Il tecnico staforse preparando la squadra ad affrontare i vari moduli che troverà in cadetteria. Per Burzigottie Comi soltanto flessioni ed addominali.
Paolo Ficara

Notizie Correlate

Commenta