Lecce, primo giorno di visite mediche. Parlano i giovani Falco e Chiricò

Lecce

 

Come riporta il sito ufficiale del club pugliese, il Lecce ha cominciato oggi con il primo giro di vistie mediche riguardanti soprattutto i giovani. A presentarsi presso il Medex Sport Medicine Palaia di Squinzano questa mattina sono stati Falcone, Falco, Chiricò e Nunzella. A coordinare le visite mediche ci ha pensato il Dott, Giuseppe Palaia, responsabile sanitario del club, che ha spiegato che “quest’anno, oltre ai soliti esami, si è provveduto alla valutazione della massa corporea con la Dexa, con la collaborazione dello Studio Radiologico Quarta Colosso, e l’analisi del movimento, con il Dott. Colonna,  che potrebbe permettere di prevenire eventuali squilibri posturali”.

Per Cosimo Chiricò, in giallorosso dal 2006, quella di quest’anno “è una occasione importante, nell’ultima stagione a Lanciano ho fatto bene e ora mi approccio a questa nuova stagione con il fermo intento di non tradire le attese. Per me è un onore indossare la maglia giallorossa, sono nel Lecce da quando avevo 14 anni ed iniziai a giocare con i Giovanissimi Regionali.

Filippo Falco dice che ”sin da bambino il suo sogno era quello di giocare al Via del Mare. Lo scorso anno ho effettuato solo il ritiro estivo con il Lecce, ora non vedo l’ora di iniziare questa avventura, sperando di potei giocare le mie carte. Nel reparto avanzato posso ricoprire diversi ruoli, sono a completa disposizione di mister Lerda, a cui spetterà ogni decisione”.

Domani mattina, sempre al Medex, altra giornata di visite mediche.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta