Calciomercato Brescia, Caracciolo: “Convincerò Corioni. Voglio restare”

Andrea Caracciolo è carico in vista dell’inizio della prossima stagione, anche se la sua situazione di mercato è ancora tutta da definire. Corioni è rimasto scottato dal mancato riscatto del suo cartellino da parte del Genoa nonostante la parola data da Preziosi e Calori gli ha fatto chiaramente che non rientra nei suoi piani tattici per il prossimo campionato di Serie B.

L’airone però vuole comunque provare a far ricredere il tecnico delle rondinelle, anche perché il suo desiderio primario è quello di rimanere a Brescia, la sua casa, da sempre: “Sono contento di essere di nuovo qui, spero di convincere Corioni durante il ritiro a cambiare idea. So che vuole monetizzare con una mia cessione, non ho ancora sentito la società, dicono che io me ne andrò a prescindere, ma la mia porta per il Brescia è sempre aperta. La serie B non è un problema se resto qui, dell’interessamento delle altre squadre non so nulla. Il mio procuratore ha detto che sarà un mercato lungo, e dire che l’anno scorso ho firmato con il Genoa l’ultimo pomeriggio di mercato…di certo il no di Preziosi è stato dannoso sia per me dal punto di vista contrattuale sia per il Brescia. Ora però penso solo a lavorare: già in estate ho sudato come non mai per presentarmi bene qui. Stavolta sarà un ritiro diverso rispetto all’anno scorso: sono parte del gruppo, farò le amichevoli. La brutta preparazione della passata stagione l’ho pagata poi durante l’anno. Non voglio che si ripeta”.

Notizie Correlate

Commenta