Calciomercato Verona, è tutto fatto per Tachtsidis alla Roma, superate le visite mediche

Ragusa e Tachtsidis

Ormai Panagiotis Tachtsidis può essere considerato un giocatore della Roma a tutti gli effetti, dopo che l’ex Verona (ma di proprietà del Genoa) ha superato poco fa le visite mediche di rito. Il giocatore arriva in comproprietà e raggiungerà a breve il ritiro di Riscone di Brunico dove i nuovi compagni giallorossi si allenano già da qualche giorno.

Nell’affare Tachtsidis al Genoa andrà in cambio, sempre con la formula della comproprietà, Bertolacci, appena rientrato dal prestito al Lecce. Il giocatore dovrà però prima rinnovare il contratto in scadenza con i giallorossi nel 2013, come afferma anche Pietro Lo Monaco, ad del Genoa che a TeleRadioStereo ha detto: “Tachtsidis? Quando si firma si può dire che le cose sono compiute. Esistono intese e accordi che hanno bisogno di qualche giorno di tempo per esser messe su carta. Per Tachtsidis la situazione è serena, definita. Aspettiamo ancora qualche giorno, la Roma deve sistemare l’eventuale contropartita. Bertolacci è un buon giocatore, ha buone qualità. E’ ancora alla ricerca di una definizione completa del ruolo. Piscitella? Giocatore interessante, più giovane con meno esperienze. Ha buone qualità anche lui. La Roma ha dei buoni ragazzi. Sicuramente su questi giovani è utile lavorare”.

Poi conclude ancora su Tachtsidis: “Io e Sabatini ci risentiremo per il tecnicismo. Stiamo aspettando anche noi. Anche Sartori del Chievo lo voleva. Se un giocatore è voluto da Zeman e dalla Roma, ogni commento è superfluo. Zeman ha abituato tutti a grandi performances. Giocatori che valevano X ha fatto si che valessero X+Y+Z. Se l’ha chiesto è perché ha un suo progetto in testa”.

Notizie Correlate

Commenta