Calciomercato Spezia, ESCLUSIVO/ Federico Piovaccari: “Devo parlare con la Samp, ma lo Spezia…”

Federico Piovaccari

Federico Piovaccari vuole tornare il Pifferaio Magico. La scorsa stagione per lui è stata molto delicata, divisa tra Sampdoria e Brescia. Ora per lui si aprono le possibilità di un ritorno nel campionato cadetto. L’abbiamo raggiunto in ESCLUSIVA.

Qual è la tua situazione al momento Federico?
“Tramite i giornali sono venuto a conoscenza di chi mi cerca. Ma sinceramente non ho avuto ancora incontri con la società e con il mio procuratore”.

Andrai via comunque da Genova?
“Non so se andrò via, certo i sei mesi passati in blucerchiato non sono stati quelli che ci aspettavamo sia io che i tifosi. Loro speravano in tantissimo da me un qualcosa che per tanti motivi non sono riuscito a dare. A gennaio sono andato a giocare un pò di più, per mettermi in mostra. Non so se rimarrò e se la società pensa di darmi via”.

Meglio una panchina in A o titolare in B?
“Tanti fattori ci sono in gioco. Panchina nel senso di essere in 4/5 attaccanti in Serie A è una cosa, se dovesse essere tribuna fissa è un altro punto. Io la Serie A non l’ho mai vista, fare già parte di una squadra sarebbe sicuramente importante. Spero che mi capiti presto. Se devo restare in tribuna senza mai un’occasione preferirei rimanere in B per avere le mie chance”.

Cosa pensi del progetto Spezia?
“Da quello fatto si vede l’intenzione della squadra di puntare in alto. In questo momento la differenza la fa chi ha il denaro per comprare i giocatori e investire. Lo Spezia ha la possibilità ed è giusto che lo faccia, per puntare subito la A. Andare in una società così sarebbe una buon modo per mettersi in  mostra”.

Notizie Correlate

Commenta