Padova, Grassani sulle sentenze sul calcioscommesse: “Sarà uno scontro totale”

Il legale di Vincenzo Italiano (centrocampista del Padova condannato a tre anni di squalifica dopo le sentenze sul calcioscommesse), Mattia Grassani, ha dichiarato al ‘Gazzettino’ parole pesanti nei confronti delle decisioni della Corte di Giustizia Federale: “Una grande e inaccettabile ingiustizia per Italiano e per il Padova al termine di un percorso allucinante. Si andrà allo scontro totale, con la possibilità di rivolgersi, se necessario, anche alla giustizia ordinaria. Ho sentito Italiano e l’ho trovato molto deluso e indignato, ma anche combattivo e mi ha subito chiesto i prossimi passaggi. È intenzionato ad andare fino in fondo perché, da innocente, non vuole finire così la sua carriera”.

Sulla falsa riga dell’avvocato l’amministratore delegato del Padova Sottovia che in merito ai due punti di penalizzazione dichiara: “Su altre situazioni ci sono prove, conferme e riscontri, nel nostro caso no. Va poi precisato che non esiste alcuna intercettazione di chiamate tra Italiano e Turati perché in caso contrario sarebbero state loro contestate dalla Procura di Cremona”.

Notizie Correlate

Commenta