Grosseto, Federici lascia il calcio: “Non voglio rubare lo stipendio”

Daniele Federici lascia il calcio a soli 24 anni, queste le sue pesanti parole tramite la ‘Gazzetta dello Sport’: “Ho gravi problemi alla schiena, potrei all’improvviso bloccarmi per molti mesi. Il mondo del calcio è diventato uno schifo, io sono sempre stato leale e perciò non mi sembra giusto rubare lo stipendio”.

Notizie Correlate

Commenta