Calciomercato Livorno e Spezia, Perotti: “Paulinho non andrà in Liguria”

Paulinho

Dopo la breve esperienza sulla panchina del Livorno, terminata con la conquista della salvezza, Attilio Perotti è tornato a ricoprire il ruolo di responsabile dell’area tecnica amaranto. Intervistato dal ‘Tirreno’, ha parlato di alcune situazioni di mercato che riguardano la squadra; una di queste è la possibile cessione di Paulinho, su cui è forte l’interesse dello Spezia: “Nelso Ricci vuole a tutti i costi il giocatore, ma per ora sono due i motivi per cui Paulinho non si muove. Il primo: l’offerta spezzina è bassa. Secondo: Spinelli vuole cederlo solo a una squadra di serie A per dare al ragazzo la possibilità della definitiva consacrazione”. Nel frattempo, la società si sta muovendo su altri fronti: “Abbiamo fatto un buon lavoro perché stiamo cominciando a scremare il gruppo già dai primi di luglio. Stiamo trovando una sistemazione pure a Perticone, ma lavoriamo sotto traccia per evitare spiacevoli sorprese. In alternativa abbiamo due o tre opzioni. In pratica il giocatore sarà scambiato, proprio come accadde a gennaio. Solo che sei mesi fa arrivò una punta, Bernacci, mentre adesso cerchiamo un pari ruolo”.

Notizie Correlate

Commenta