Ascoli, Davide Colomba: “Ho tanta energia dentro, voglio dare una mano per la salvezza”

Bianconero solo da pochi giorni, Davide Colomba si presenta pieno di entusiasmo per l’inizio della sua avventura all’Ascoli. “Sono una persona riservata, che spesso non lascia intravedere quello che sente ma soltanto per non turbare chi mi sta vicino – ha detto il nuovo acquisto al sito ufficiale della società -. Traggo insegnamento da ogni mia esperienza cercando di trasformare tutto quello che ho dentro in energia positiva da mettere in campo. Il mio ruolo? Sono una mezz’ala, ma ho ricoperto anche il ruolo di esterno sinistro; diciamo che l’importante per me è giocare, in quale ruolo è secondario e lo stabilirà il mister. Il mio proposito è riuscire a dare una mano al raggiungimento della salvezza cercando di giocare con un po’ di continuità, quella che ho avuto difficoltà a trovare lo scorso anno a Crotone. Insomma ho dentro tanta energia che aspetta solo di essere trasformata sul campo. Sapevo che mio padre (l’allenatore Franco, ndr) sarebbe stato contentissimo del mio approdo all’Ascoli perché mi ha sempre detto che la città vive di calcio, cosa che ho potuto verificare di persona perché più volte sono stato al ‘Del Duca’, soprattutto quando papà allenava i bianconeri. Ricordo in modo particolare il derby con l’Ancona del 31 gennaio 2009 con una curva eccezionale e una grande vittoria”.

Notizie Correlate

Commenta