Flash Torino, false fideiussioni nel 2005: tre condannati

Per la falsa fideiussione ai danni del Torino calcio nel 2005, in cui la parte lesa era l’allora patron Franco Cimminelli, sono stati condannati, a cinque anni l’imprenditore Luigi Gallo, ex presidente del Venezia, e i due intermediari dell’operazione, Alberto Balestrazzi, a 4 anni e 8 mesi, e Gianni Tortorella, a 4 anni. La sentenza è stata emessa dalla 4/a sezione penale del Tribunale di Torino. A Cinzia Cimminelli, figlia dell’ex patron granata, scomparso nel gennaio scorso, è stata riconosciuta una provvisionale di 1 milione 570 mila euro.

Notizie Correlate

Commenta