Calciomercato Sampdoria, altro rifiuto per la panchina in vista?

Didier Deschamps

 

La storia della Sampdoria di questo primo scorcio di calciomercato è davvero singolare. Unica squadra in Serie A a non avere ancora un allenatore, anzi ad averne due a libro paga, Atzori e Iachini, sapendo già che non saranno loro a guidare la squadra il prossimo anno e l’unica squadra ad aver collezionato due rifiuti, Pochettino e Benitez, in attesa forse di collezionarne un altro, quello di Didier Deschamps. Seppur considerando che i nomi fatti per la panchina sono davvero altisonanti. Ma la Samp paga lo scotto della retrocessione di due anni fa e nonostante il blasone intatto della società ligure, bisogna fare i conti con la realtà di una squadra comunque neopromossa che non attira certo i grandi nomi.

Dicevamo di Deschamps, il nome più caldo dopo il rifiuto di Benitez. L’ex tecnico della Juventus si è praticamente liberato dal Marsiglia, club con cui non aveva più feeling ed è pronto a vagliare eventuali offerte. La panchina più ambita per il francese sarebbe quella attualmente occupata dal suo ex compagno di squadra ai Mondiali del 1998, quando la Francia vinse il Titolo, Laurent Blanc, tecnico della nazionale transalpina. Dopo un Europeo abbastanza anonimo dei Bleu, la Federazione francese sta considerando la posizione dell’ex tecnico del Bordeaux, che potrebbe anche essere esonerato. Deschamps si è proposto e prima di valutare altre offerte vuole capire se ci sono margini per un approdo su quella panchina, lui che da giocatore è stato per tanti anni il Capitano di quella nazionale.

Insomma, per la Samp sembra ancora non essere arrivata la parola fine sulla telenovela panchina e i nomi di Marco Giampaolo, Ciro Ferrara e Delio Rossi tornano prepotentemente in auge.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta