Padova, Marcello Cestaro “Mio figlio diventerà vicepresidente”

“Mio figlio Lorenzo diventerà il numero due della società biancoscudata” Sono parole del presidente Marcello Cestaro riportate da Padovagoal al termine dell’assemblea degli azionisti della società veneta “Abbiamo analizato le varie situazioni e visto cosa è stato fatto anche dal punto di vista del mercato. Per ciò che concerne Andrea Bovo dispiace che sia andato dopo sei anni da protagonista ma ha ricevuto un’offerta importante. Per Cano invece bisogna valutare. Abbiamo bisogno di due punte e non possiamo aspettare fino a gennaio per acquistarle. Il mister Pea ha suggerito dei nomi al Ds e vista la calma che c’è al momento forse si possono anche prendere” Sul ritiro del Padova questo il pensiero del presidente “Rimarremmo a Bresseo così i nostri tifosi ci staranno vicini. Ci ritroveremo il 20 luglio” sottolinea Cestaro “Per una nuova assemblea definitiva. Per ciò che concerne le posizioni di Baraldi e Sottovia il primo rimane in Unicomm e continuerà a curare l’immagine della stessa e del Padova mentre l’altro non sarà più l’amministratore delegato.” Infine una battuta su Vincenzo Italiano “Se gli tolgono la squalifica lo riprenderei. Spero che possa davvero terminare la sua carriera qui da noi”

Notizie Correlate

Commenta