Pro Vercelli, ESCLUSIVO/ Presidente Secondo: “Che gioia tornare in B dopo 64 anni! Bjelanovic? E’ un ottimo giocatore”

Massimo Secondo

Il Pro Vercelli torna in Serie B dopo ben 64 anni, si riaffaccia nel calcio che conta una delle squadre più titolate del nostro calcio vincitrice di ben sette Scudetti. Abbiamo oggi con noi, in ESCLUSIVA, il Presidente Massimo Secondo.

Presidente, bentornati in Serie B. Ci racconta la vostra emozione?
“Grazie! Noi siamo partiti lo scorso anno per fare una salvezza tranquilla, con molti giovani in squadra. Ogni partita c’erano ben 4/5 tra 91 e 92 nei titolari. Non ci aspettavamo questa risposta, anche se sapevamo che erano giovani di qualità. Il livello buono di giocatori d’esperienza come Malatesta ed Espinal poi ha fatto il resto. Abbiamo visto che ce la potevamo giocare alla pari e abbiamo iniziato a crederci davvero. Nei playoff le emozioni sono state molte tra la partita in 9 contro 11 col Taranto con un gol all’ultimo minuto alla vittoria contro il Capri in trasferta. E’ stata un’emozione grandissima per una città che mancava dalla B da 64 anni”.

Una squadra con grande tradizione che torna dove merita di stare…
“Anche se datati questa squadra ha vinto ben 7 Scudetti e siamo sopra a molte big in questa speciale classifica. Questo non può che farci onore. Siamo felici di tornare nel calcio che conta, anche se in Lega Pro c’è un buon livello”.

Come vi muoverete sul mercato?
“Prima dobbiamo risolvere le comproprietà e confermare i molti giovani che hanno fatto bene. Parlo di Masi che gestiamo con la Sampdoria, di Miranda con la Fiorentina, così come altri giovani interessanti. Poi dovremmo fare qualcosa di importante per mantenere la categoria. Faremo 4/5 acquisti di livello, magari due per livello”.

Presidente Bjelanovic vi piace?
“Bjelanovic è un ottimo giocatore, ma è presto per fare nomi…”

 

M.F.

Notizie Correlate

Commenta