Calciomercato Verona, Sogliano scatenato: “Vicini Rivas e Carrozza. Biagianti? Un lusso”

Sean Sogliano, neo ds dell’Hellas Verona, è scatenato. Inervistato da Tggialloblu.it, il dirigente dei veneti ha parlato delle prossime strategie di mercato della società, con obiettivi importanti pronti a rilanciare la squadra per l’assalto alla Serie A.

Dei due prossimi arrivi in gialloblu, Rivas e Carrozza, Sogliano dice: “Chi sceglie l’Hellas dovrà essere convinto, avere fame e consapevolezza di venire a giocare in una grande piazza. Non voglio trattare più di tanto, se vedo che il problema con qualche giocatore sono i soldi preferisco lasciarlo perdere. Rivas e Carrozza? Il primo è svincolato, quindi non sarà facile vincere la concorrenza di altre squadre. Certamente ci piace, ha qualità da vendere e grande voglia di dimostrare il suo valore. Il secondo credo che a Verona verrebbe di corsa ma fino a che non ci sono le firme non si può dar nulla per scontato”.

Poi ammette l’obiettivo Ebagua, anche se si rimane in attesa della risoluzione della comproprietà fra Torino e Varese: “Ci sarà una comproprietà da risolvere, è uno che ha fame e voglia di arrivare. Nel tridente di Mandorlini si adatterebbe a meraviglia visto che al mister piacciono questo genere di giocatori”.

E su Angel Crespo, quest’anno al Bologna: “E’ decisamente un giocatore di grandissimo spessore ma bisogna fare i conti con l’ingaggio che percepisce”. I sogni si chiamano però Biagianti e Ceravolo e Sogliano si dimostra possibilista, anche se ci va cauto: “Eh ma allora io sto a guardare, il mercato lo fate voi. Scherzi a parte, sarebbero due lussi notevoli per la categoria: non è decollato ancora il mercato. Tra qualche settimana sapremo di più”.

Notizie Correlate

Commenta