Calcioscommesse, ESCLUSIVO/ Avv. Tortorella: “Una giustizia d’avanspettacolo, ricorreremo in appello”

Abbiamo raggiunto, in ESCLUSIVA per SerieBnews.com, l’Avvocato Tortorella che nel processo del Calcioscommesse difendeva il Pescara e la posizione del suo tesserato Nicco. Queste le sue parole: “Ricorreremo in appello alla Corte di Giustizia Federale, la decisione è appiattita al deferimento e chi ha presentato difesa non è stato considerato dato che gli atti non sono stati nemmeno letti. L’appello è doveroso. Non sono contraria al pateggiamento dove c’è un ammissione della responsabilità in caso del beneficio di legge. Questo vuol dire che si ammette e si è consapevoli di essere colpevoli. Non per questo tutti sono colpevoli e hanno fatto illecito e chi si difende è un temerario o coraggioso. La cosa di Nicco poi è veramente incredibile, visto che è provato abbia solo accettato un passaggio dal Gervasoni. Illecito? Mi sembra una cosa da giustizia dell’avanspettacolo”.

M.F.

Notizie Correlate

Commenta