Bari, Torrente: “Bellomo e Galano? Parte integrante del mio nuovo Bari”

Vincenzo Torrente - allenatore Bari

Il Bari sta vivendo negli ultimi anni una storia travagliata e Vincenzo Torrente lo sa bene. Le esigue risorse economiche della società pugliese costringono l’allenatore ex Gubbio a puntare su giovani in attesa di consacrazione e reduci da prestazioni alterne. Tra questi ci sono anche Nicola Bellomo e Cristian Galano, che in Lega Pro hanno vissuto giorni di alti e bassi ma che sono pronti ad essere rilanciati dal tecnico dei galletti.

Torrente non ha paura, accetta la sfida e, ad orgogliobarese.it, dichiara: “Bellomo ha avuto le sue opportunità, ma ha alternato cose buone ad altre meno buone. Potrei utilizzarlo alla Pirlo, ma credo che il suo ruolo ideale sia la mezzala, non sicuramente esterno come ha fatto a Barletta. Galano invece, ha avuto la pubalgia e di conseguenza ha avuto meno spazio. Conosco bene Cristian, puo’ fare molto di piu'”.

Ma il suo Bari dovrà avere anche dei punti fermi, per creare il necessario mix tra giovani ed esperti per puntare in alto: “Caputo mi ha chiesto un consiglio circa la sua permanenza, sta valutando la proposta della società, spero accetti. Deve essere uno dei giocatori di punta del nuovo Bari!”

Notizie Correlate

Commenta