Verona, la stagione da “rivelazione” degli scaligeri

I numeri lo confermano: il Verona deve essere insignita come la vera e propria sorpresa del campionato cadetto. Gli scaligeri di Andrea Mandorlini, neopromossi dalla Lega Pro sono riusciti ad arrivare fino alle quote più elevate della generale, annusando fino in fondo la promozione in massima serie. I play off sono stati però fatali nella doppia sfida contro il Varese. Alla fine 78 i punti ottenuti nella stagione regolare con 49 in casa e 29 fuori (medie di 2.33 e 1.48 a partita). E’ stato proprio il Bentegodi che ha dato l’accelerazione decisiva verso le prime posizioni in classifica in virtù soprattutto della serie record di dodici successi consecutivi interni. Inoltre la grande cavalcata nella Coppa Italia, unica squadra cadetta a riuscire ad entrare nel tabellone principale sconfitta soltanto dalla Lazio per 3-2 all’Olimpico di Roma. Il capocannoniere del torneo per il Verona è stato Juanito Gomez Taleb capace di realizzare 14 reti in 37 incontri con 3411 minuti giocati.

Notizie Correlate

Commenta