Calcioscommesse Bari, Garzelli: “Collaboriamo con la giustizia sportiva”

Claudio Garzelli

Il direttore generale del Bari Claudio Garzelli è tornato a parlare della vicenda calcioscommesse: “Non abbiamo mai usato il termine patteggiamento. La nostra audizione a Roma presso la Procura Federale evidenzia in pieno la nostra collaborazione con la giustizia sportiva”. In particolare il dg ha commentato il pronunciamento del gip di Bari Ambrogio Marrone, che ha rigettato la richiesta di patteggiamento di Andrea Masiello riconoscendo la società pugliese come parte lesa: “Siamo fiduciosi perché l’organizzazione della società, bistrattata in passato, è stata finalmente valutata con una nuova luce”.

Notizie Correlate

Commenta