Calciomercato Torino, piace Salamon del Brescia. E con le contropartite giuste…

Bartosz Salamon

 

Per il centrocampo il Torino ha messo nel mirino già da tempo Alessandro Gazzi del Siena, vecchio pallino di mister Ventura. Ma se l’anno scorso si erano messi i toscani di mezzo per il suo acquisto dal Bari, quest’anno c’è il Palermo fra il rosso centrocampista senese e il Toro. I rosanero spingono molto, sicuri del fatto di avere due pedine fondamentali dalla loro parte: il tecnico Sannino e il DS Perinetti, col quale Gazzi ha un grande rapporto. Proprio per questo, il DS dei granata Petrachi sonda altre piste, come conferma il quotidiano ‘Tuttosport’. L’ultima riguarda il centrocampista del Brescia Bartosz Salamon, classe ’91, autore di 25 presenze e una rete in campionato. Il polacco, che è molto stimato anche dal mister della Roma Zeman che lo aveva avuto a Foggia, è valutato 7 milioni di euro, cifra considerata alta dal club granata, ma con qualche contropartita giusta l’affare si potrebbe fare. Marco Chiosa e Giuseppe De Feudis potrebbero essere due pedine giuste per abbassare il prezzo di Salamon e far approdare il ragazzo alla corte di Ventura.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta