“No alla violenza e soprattutto non si pensi alla vendetta”. È il messaggio lanciato dalle delegazioni di tifosi di Genoa e Sampdoria durante la visita in ospedale ai sostenitori blucerchiati feriti sabato notte. Tra loro anche alcuni ultrà del Genoa che hanno invitato in gradinata la madre di uno dei feriti, che è tifosa genoana. Uno di loro ha promesso di regalarle l’abbonamento per il prossimo campionato dei rossoblù.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here