Calciomercato Reggina, Dionigi: “Lascio Taranto con la coscienza pulita”

Il Taranto alla fine non ce l’ha fatta a conquistare la promozione in serie B: ecco quanto dichiarato dal tecnico della compagine pugliese, Davide Dionigi: “Ci ritroviamo a distanza di un anno nello stesso luogo, purtroppo a raccontare un’altra sconfitta ai play off. Ringrazio innanzitutto il sindaco Stefano per l’ospitalità e la vicinanza mostrata nei miei confronti. Ritenevo giusto salutare la Città in Comune insieme al Sindaco, persona disponibile anche a livello umano. Dall’ultima partita sono passate due settimane nelle quali ho ascoltato, sentito e letto. Dopo la partita contro l’Avellino, i giocatori sono rimasti a Taranto per il sottoscritto, perché volevano raggiungere la serie B. La squadra non ha mai mollato e mi spiace sentire le solite voci che vengono fuori in tali circostanze. Futuro? Mi iscriverò all’associazione Nuova Taras versando il mio contributo, perchè non voglio che il calcio scompaia da Taranto. Torno a casa con la coscienza pulita per avere fatto tutto il possibile”.

 

Notizie Correlate

Commenta