Brescia, la stagione dai due volti delle rondinelle nel campionato appena concluso

Una stagione dalla doppia faccia quella appena conclusa da parte del Brescia. Le rondinelle dapprima si sono imbattute in una prima parte di campionato balbettante per poi spiccare il volo verso la zona play off appena sfiorata. Alla fine sono stati 57 i punti in graduatoria con 28 conquistati al Rigamonti e 29 in trasferta (medie rispettivamente di 1.33 e 1.38 a partita). Due i volti sulla panchina dei lombardi ovvero Giuseppe Scienza e Alessandro Calori. Il capocannoniere del Brescia è stato Jonathas autore di 16 reti in 33 match e 2895 minuti disputati. Dalla ventesima alla ventinovesima giornata le rondinelle hanno centrato un record di imbattibilità di dieci partite: otto vittorie, due pareggi e nessuna rete al passivo, un record che è entrato nella storia del club con la firma dell’estremo difensore Michele Arcari.

Notizie Correlate

Commenta