Brescia, fiducia incondizionata al DS Iaconi

Andrea Iaconi

 

Il Brescia Calcio, con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, esprime la totale fiducia incondizionata al proprio Direttore Sportivo Andrea Iaconi, coinvolto nelle inchieste sul calcioscommesse. Ecco il comunicato integrale:

“Il Brescia Calcio è impegnato nella programmazione della propria attività nel breve e nel medio periodo per consolidare una gestione virtuosa e snella e per continuare a promuovere il patrimonio di valori tecnici e sociali che ne caratterizzano la storia centenaria.
Per quanto mostrato nel corso di questa stagione, in termini di competenze manageriali e di dedizione alla causa societaria, il Brescia Calcio ribadisce che Andrea Iaconi è la figura perno di questo progetto. Per tale ragione ha ritenuto di confermare stima e fiducia nel suo operato, nella piena consapevolezza che il suo coinvolgimento nelle inchieste della magistratura sportiva e ordinaria che riguardano il mondo del calcio, ha avuto un risalto mediatico sproporzionato rispetto alla rilevanza, quantomeno morale, dei fatti addebitati.
La società è totalmente fiduciosa che attraverso i diversi gradi di giudizio emergerà la totale estraneità di Andrea Iaconi verso l’aspetto più riprovevole dei fatti in corso di accertamento, cioè l’attività illecita di combine di gare in spregio agli interessi della propria società, per trarre profitti indebiti dalle scommesse.
I nostri tifosi e sostenitori, la città, gli operatori della comunicazione possono essere sereni e fiduciosi che la nostra scelta è stata ben ponderata e assunta nella piena consapevolezza che, qualunque verdetto degli organi di giustizia, non impedirà al nostro Direttore di continuare ad assicurare, nel pieno rispetto dei regolamenti, il suo contributo fattivo e competente per la crescita del Brescia Calcio. Quel contributo che tutto l’ambiente ha già apprezzato e stimato nel suo primo anno di lavoro per la Società”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta