Nocerina, arrestato il Presidente Citarella

Giovanni Citarella

 

Duro colpo per la Nocerina, squadra appena retrocessa dalla Serie B alla Lega Pro. Il suo Presidente, Giovanni Citarella è stato arrestato stamattina all’alba “per associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti, corruzione e falso in atto pubblico” insieme ad altre 14 persone, nell’ambito dell’operazione dei Ros di Salerno volta a smantellare un cartello di trecento imprenditori che controllava le gare d’appalto bandite dall’amministrazione provinciale tra il 2001 e il 2008. Si tratta, quindi, di cose al di fuori del calcio, che comunque colpiscono indirettamente anche la squadra campana, alle prese con una ricostruzione non facile.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta