Lanciano, Vincenzo Sarno: ”Qui mi sono rigenerato, sono della Reggina, ma mi piacerebbe restare”

Vincenzo Sarno

 

L’attaccante del Lanciano Vincenzo Sarno ha fatto tanto parlare di sè in passato per il famoso trasferimento miliardario (in lire) a soli 12 anni al Torino. Una serie di vicissitudini lo hanno fatto ripartire da zero e dallo scorso anno è tornato nel calcio che conta con la maglia della Reggina. Qualche infortunio gli ha negato lo spazio anche in maglia amaranto, ma il ragazzo di Secondigliano non si è dato per vinto e si è rilanciato a Lanciano e grazie anche ai suoi 2 gol segnati nei playoff, gli abruzzesi sono arrivati in Serie B. La punta campana racconta le sue emozioni al quotidiano ‘Tuttosport’: ”Per tanti anni ho dovuto rispondere alle domande sulla mia vita da bambino, ora voglio pensare solo al presente e al futuro. La stagione vissuta al Lanciano mi ha ripagato di mille sacrifici e delusioni. Ora finalmente guardo tranquillo al futuro. Sono di proprietà della Reggina e saranno loro a decidere il mio futuro. Io mi sento pronto per giocarmi le carte a Reggio, ma se non dovessi rimanere lì, tornerei molto volentieri a Lanciano”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta