Empoli-Vicenza, Paolucci: ”Mi dispiace molto, non mi spiego questa partita, ma sono fiero di tutti”

Michele Paolucci

 

Sarebbe stato l’eroe di Vicenza, con la sua doppietta stava stendendo l’Empoli e stava regalando una salvezza insperata a tutta la città. E invece deve raccontare di una sconfitta con un rigore sbagliato a tre minuti dalla fine. Stiamo parlando di Michele Paolucci che si è presentato in sala stampa al termine del match giocato ieri sera quadi con le lacrime agli occhi: ”Dire che mi dispiace è poco, siamo arrivati fin qui dopo una grande cavalcata e perdere così fa male. Questa partita mi segnerà almeno per un periodo, non mi spiego come abbiamo potuto prendere quei gol in due minuti buttando via la gara. Sono comunque orgoglioso di tutti i miei compagni, io mi assumo le mie responsabilità. Adesso la società giocherà un altra partita nei Tribunali per cercare di ottenere di nuovo una categoria che ci spetta. Infine, ringrazio tutti i tifosi che anche stasera ci hanno seguito in massa e ci hanno sempre sostenuto. Loro soffriranno molto”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta