Calcioscommesse, il Vicenza pronto a chiedere il ripescaggio in B

La retrocessione in Lega Pro è arrivata ieri sera nella sfida del ‘Castellani’ contro l’Empoli in un match incredibile, ma in casa Vicenza si spera ancora in un futuro in Serie B.

Il club veneto, infatti, sembra intenzionato a richiedere formalmente il ripescaggio nel campionato cadetto dopo l’audizione di ieri di Andrea Iaconi, avvenuta a sorpresa nella sede della Procura della FIGC. L’attuale ds bresciano, nell’ambito dello scandalo calcioscommesse, pare abbia accusato il Grosseto di aver partecipato ad alcune combine. Ricordiamo che alcuni calciatori proprio della società toscana, come Joelson, sono indagati nello scandalo scommessopoli, per aver alterato il risultato di alcune gare, tra cui proprio Grosseto-Vicenza del campionato 2009/2010 e altre gare della stagione 2010/2011.

Il Vicenza pertanto starebbe pensando di far leva su queste dichiarazioni per richiedere la retrocessione del Grosseto, venendo così ripescata, così da poter giocare, nonostante la retrocessione maturata sul campo, anche l’anno prossimo in Serie B.

Notizie Correlate

Commenta